Il senatore di Forza Italia, Domenico Scilipoti, ai microfoni di Radio Cusano Campus, nel corso del format ECG, è tornato a parlare del suo incarico alla Nato: “Dicono che questo mio incarico nella rappresentanza parlamentare della Nato sia una bufala? Perché dovrebbe essere una bufala? Rispondetemi, perché dovrebbe essere una bufala. Mi avete chiamato per dirmi queste cose stamattina? Sono stato riconfermato – afferma – per la terza volta vicepresidente della sottocommissione e sono stato nominato all’interno di quest’altra commissione, nei rapporti Nato-Ucraina“. “Sarò il parlamentare rappresentante di un Paese che si chiama Italia all’interno di un’assemblea parlamentare. Scilipoti figura scomoda? Questo non lo so, c’è gente che esprime quello che le passa per la testa – continua -, qualcuno ha qualche informazione che non corrisponde alla realtà, qualcuno prende delle posizioni senza capire ciò che dice. Ma è normale, fa parte dell’uomo. Ognuno interviene e quello che gli passa per la testa dice”. “Porterò i valori come lealtà, amicizia, valori – conclude – su pilastri portanti che riguardano quello che dovrebbe essere il buon rispetto per gli altri, avere amore, tutte queste cose che fanno parte del popolo non soltanto siciliano, ma del popolo meridionale e del popolo italiano”.

acume scilipotico

Annunci