Terremoto L’Aquila, assessore comunale disse: “Colpo di culo, pappiamo gli appalti”

il
Dall’inchiesta sulla ricostruzione emerge un’intercettazione del 30 novembre 2010, 18 mesi dopo il sisma, tra l’ex amministratore Ermanno Lisi e un architetto: “Con tutte ‘ste opere che ci stanno…farsele scappà mo’ è da fessi…”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...